Che cos'è la sindrome dell'intestino irritabile (IBS)?

Perdita di peso dopo il movimento intestinale, Sindrome dell'intestino irritabile: cosa fare e non fare – ISSalute

Contenuto

    perdita di peso dopo il movimento intestinale

    Le informazioni dovrebbero riguardare stile di vita, attività fisica, dieta, farmaci sintomatici come i lassativi e quelli che agiscono sulla motilità intestinale.

    Incoraggiare i pazienti ad utilizzare al meglio il loro tempo libero, ritagliandosi momenti di relax. Fornire informazioni e counseling ai pazienti che praticano poca attività fisica per incoraggiarli ad incrementarla. I FODMAP si trovano nel grano, in alcuni tipi di frutta e verdura, fagioli e legumi, dolcificanti artificiali e alcuni alimenti preconfezionati.

    La fermentazione non è caratteristica dei pazienti con IBS, ma peggiora i sintomi in quelli con ipersensibilità viscerale. Terapia farmacologica Le seguenti raccomandazioni presuppongono che la scelta dei farmaci, singoli o in combinazione, sia determinata dai sintomi predominanti.

    Considerare la prescrizione di antispastici: dovrebbero essere assunti al bisogno, accompagnati da consigli sulla dieta e sullo stile di vita.

    perdita di peso dopo il movimento intestinale

    Nei pazienti con IBS e diarrea il farmaco di prima scelta per rallentare la motilità intestinale è la loperamide. Iniziare con un basso dosaggio mg equivalenti di amitriptilinaassunto una volta la sera e rivalutare regolarmente. Considerare la linaclotide nei pazienti IBS solo se: lassativi di classi diverse a dosi ottimali o massime tollerate non sono stati efficaci, e il paziente lamenta costipazione da almeno 12 mesi Effettuare un follow-up a 3 mesi nei pazienti che assumono linaclotide [Raccomandazioni basate su trial controllati e randomizzati di qualità da moderata a molto bassa] 6.

    perdita di peso dopo il movimento intestinale

    Interventi psicologici Nei pazienti che non rispondono a trattamenti farmacologici per 12 mesi e che sviluppano sintomi persistenti IBS refrattariaprendere in considerazione gli interventi psicologici: terapia cognitivo-comportamentale, ipnoterapia, terapia psicologica o loro combinazioni.

    Follow-up Concordare con il paziente un follow-up coerente con la risposta terapeutica che, in ogni caso, dovrebbe essere almeno annuale.

    perdita di peso dopo il movimento intestinale

    Le organizzazioni dovrebbero valutare le proprie pratiche per individuare eventuali ostacoli locali e prevedere azioni per superarle. Tra i potenziali ostacoli: Numero limitato di professionisti sanitari con esperienza nella consulenza sulle diete a basso contenuto di FODMAP per soddisfare la domanda di questo popolare intervento dietetico. Quali raccomandazioni per la ricerca futura? Contributo degli Autori Disclosure dei conflitti di interesse Nessuno dichiarato.

    perdita di peso dopo il movimento intestinale