Friends, Jennifer Aniston ha dovuto perdere 13 chili per ottenere il ruolo di Rachel | Sky TG24

Rachel di perdita di peso, Jennifer Aniston costretta a perdere 13kg per diventare Rachel in Friends

rachel di perdita di peso

Spettacolo 20 set - La rivelazione è emersa dal libro dello scrittore Saul Austerlitz, pubblicato in occasione dei 25 anni della serie televisiva. L'attrice statunitense avrebbe ricevuto pressioni dal proprio agente per perdere peso Condividi: Jennifer Aniston avrebbe dovuto perdere 13 chili per ottenere il ruolo di Rachel Green in Friends.

Caspita, non conoscevo questo programma, ma mi sembra veramente folle. Un programma del genere poi io non lo guarderei mai, di certo non mi aiuterebbe, anzi, sono pronta a scommettere che mi farebbe tornare in testa un sacco di pensieri malati del dca.

Come riporta Peoplel'attrice statunitense avrebbe, infatti, ricevuto pressioni dal proprio agente per perdere peso. Le pressioni di Hollywood Secondo quanto rivelato dal libro di Austerlitz, i canoni estetici di Hollywood all'epoca erano molto rigidi.

rachel di perdita di peso

Al punto da spingere l'agente della Aniston a fare pressione sulla sua assistita per farle perdere peso. Un aneddoto, in particolare, è indicativo della situazione piuttosto complessa allora, soprattutto per le donne.

10 Bugie Sulla Perdita di Peso a Cui Ancora Crediamo

L'attrice statunitense, infatti, nonostante non avesse particolari problemi di peso, sarebbe stata spinta a indossare un body durante i provini per assottigliare ulteriormente il suo profilo.

Attenzione alla dieta People ha rivelato, inoltre, come l'agente della Aniston avesse detto chiaramente alla sua assistita che il motivo per cui aveva poca fortuna nei provini fosse proprio il suo peso. Da qui una maggiore attenzione alla dieta che avrebbe portato l'attrice a perdere ben 13 chili e rachel di perdita di peso, alla fine, la parte di Rachel Green in Friends.

rachel di perdita di peso

La Aniston aveva già parlato in precedenza di questo argomento in alcune interviste, dichiarando di aver avuto in passato delle pessime abitudini alimentari. Nonostante le pressioni di Hollywood fossero davvero eccessive, secondo l'attrice, aver iniziato a curare l'alimentazione sarebbe stato un bene sia per lei che per la sua carriera.