Page comments

Perdita di peso nei bambini dopo la malattia

perdita di peso nei bambini dopo la malattia

In tutta la vita del bambino sempre ci chiediamo se cresce abbastanza, se mangia abbastanza, se è cresciuto in altezza in maniera adeguata rispetto agli altri bambini della sua età, ecc. La corretta crescita del bambino deve essere continuamente monitorata, da quando viene concepito fino alla pubertà.

Se il bambino non cresce in maniera regolare, non sviluppa correttamente i suoi organi e non accresce in maniera adeguata la sua struttura ossea e muscolare.

perdita di peso nei bambini dopo la malattia

Peso e altezza sono gli indici che vengono più frequentemente misurati per valutare lo stato di salute del bambino. Sappiamo benissimo come sia frequente oggi riscontrare un eccesso di peso anche in bambini molto piccoli.

perdita di peso nei bambini dopo la malattia

Quando il bambino perde peso, la prima cosa da fare è capire da cosa deriva questo calo. Innanzitutto dobbiamo assicurarci che il bambino mangi regolarmente e segua i suoi pasti, assumendo le porzioni adeguate alla sua età.

In questo caso, è compito del genitore assicurarsi che il proprio bambino consumi il pasto in maniera adeguata, senza saltare le merende o la colazione, pasti importanti al pari di pranzo e cena.

Alimenti nervini e l'iperattività nei bambini

Quindi non vengono assorbite sostanze importanti utili per la crescita e il corretto sviluppo di tutto il corpo. Oltre al peso che cala, viene rallentata anche la sua adeguata crescita.

perdita di peso nei bambini dopo la malattia

Patologie che causano malassorbimento e creano perdita di peso sono la celiachia e la fibrosi cistica. In questo caso di sono test specifici indispensabili per la diagnosi di queste patologie o intolleranze.

perdita di peso nei bambini dopo la malattia

Ovviamente, occorrerà il parere medico e dovranno essere state escluse altre possibili cause. Anche nel caso di un problema endocrino, il bambino perde peso. Uno dei sintomi del diabete tipo I è la perdita di peso, insieme alla sete eccessiva, alla minzione più frequente e al maggior senso di fame.

In molti casi il calo di peso è semplicemente legato a una volontaria modifica del proprio regime alimentare per fini salutistici o estetici. Perdita di peso fisiologica Il tipico esempio di una perdita di peso fisiologica è quello del calo ponderale che si registra nei neonati nel corso dei primissimi giorni di vita. In diversi casi la perdita di peso, infatti, è uno dei molteplici segni che possono essere associati a una patologia più o meno grave.

Nei bambini, la forma tumorale più diffusa è la leucemia e uno dei primi sintomi che compaiono sono la perdita di appetito e di peso, causata dalla diminuzione dei globuli rossi che accompagna la leucemia, che causa anche debolezza e malessere generale.

Quindi sono diversi le possibili cause che provocano una perdita di peso nel bambino.

perdita di peso nei bambini dopo la malattia

In tutti i casi rimane chiara una cosa: se il bambino perde peso non bisogna sottovalutare il problema, ma occorre rivolgersi prima di tutto al proprio pediatra che provvederà a una visita accurata e suggerirà gli esami del sangue e altri test che indaghino su eventuali problemi o patologie in corso.