Comentários de página

Perdita di cellule di grasso

Contenuto

    perdita di cellule di grasso

    Per questa sua complessità, viene definito anche organo adiposo. Grasso corporeo Il grasso corporeoin persone adulte sane, è contenuto per la maggior parte nel tessuto adiposo, che è un tipo di tessuto classificabile come connettivale.

    perdita di cellule di grasso

    Esso è formato da cellule definite adipose, o adipociti, raccolte in gruppi perdita di cellule di grasso organizzate in piccoli lobi o lobuli disposti lungo il decorso di vasi sanguigni. Si distinguono due tipi di tessuto adiposo: quello bianco e quello bruno.

    perdita di cellule di grasso

    Tessuto adiposo bianco Il tessuto adiposo bianco è di colore bianco-giallastro e questo colore deriva dal fatto di essere meno ricco di vasi sanguigni, rispetto a quello bruno. Difatti, gli adipociti hanno dimensioni che variano da nm fino a nm, volte più grandi.

    perdita di cellule di grasso

    Il cambiamento delle dimensioni degli adipociti non ha solo un effetto sulla loro struttura, ma anche sulla loro funzione: cellule più piccole rilasciano più facilmente il grasso accumulato, rispetto a cellule molto grandi. Il tessuto adiposo bianco è un tessuto plastico, si adatta quindi a diversi tipi di localizzazione e svolge anche la funzione di involucro protettivo per molti organi interni p.

    Nelle popolazioni dei paesi più sviluppati si rileva una tendenza generale, negli anni, verso abitudini di vita sempre meno attive e questo contribuisce alla perdita di massa muscolare. Anche diete inadeguate contribuirebbero alla progressiva perdita di massa magra e allo sviluppo di un tessuto adiposo bianco.

    perdita di cellule di grasso

    Infatti i cali di peso drastici e ottenuti con importanti restrizioni delle calorie introdotte provocano una riduzione sia della massa grassa, che della massa magra. Quando sono in eccesso nel fegato si presenta un quadro definito steatosi.

    perdita di cellule di grasso

    Distribuzione del grasso corporeo in relazione a età e sesso Nelle donne, la quota maggiore di tessuto adiposo è distribuita negli strati sottocutanei, invece che nelle cavità sierose, e la distribuzione in corrispondenza di seni e di fianchi si associa con le caratteristiche sessuali secondarie.