Perché il grasso ostinato è così ostinato e come fare per combatterlo - Body Comp Academy

Modo migliore per perdere il grasso corporeo ostinato, Page Comments

A questo punto entrano in gioco fattori ormonali e fattori circolatori.

modo migliore per perdere il grasso corporeo ostinato

Ma partiamo per gradi. Come da termine il morfotipo androide, che accumula grasso nella parte superiore, è più comune negli uomini mentre il morfotipo ginoide, che accumula grasso nella parte inferiore, è più comune nella donna ma non necessariamente.

Come dimagrire in modo sano: attacco al grasso ostinato – sports-more.it

Esiste poi un terzo morfotipo, quello misto, che accumula grasso in maniera omogenea in tutto il corpo. Il grasso più thalgo integrativo dimagrante è quello legato al morfotipo ginoide in quanto ha un turnover più lento rispetto al grasso sottocutaneo della parte superiore, che a sua volta ne ha uno più lento rispetto al grasso viscerale.

modo migliore per perdere il grasso corporeo ostinato

Di conseguenza è più difficile dimagrire nella parte inferiore del corpo e questo è motivo di cruccio per moltissime donne. Questo avviene perché il grasso sottocutaneo della parte superiore è più sensibile ai processi lipolitici rispetto al grasso sottocutaneo della parte inferiore del corpo.

modo migliore per perdere il grasso corporeo ostinato

Senza dubbio alla base di questa differente distribuzione del grasso ci sono gli ormoni, soprattutto quelli sessuali. In linea generale il testosterone ed il cortisolo sono alla base del morfotipo androide, mentre gli estrogeni di quello ginoide.

Ecco quindi che è molto importante la distribuzione di questi recettori nel tessuto adiposo in quanto se in una determinata zona del corpo prevalgono i recettori beta si avrà una buona lipolisi, viceversa se prevalgono gli alfa, questa non ci sarà.

Ridurre il grasso ostinato è lo step che si trova più verso la fine di un percorso di dimagrimento.

Il testosterone aumenta i recettori beta a livello addominale e gli estrogeni aumentano invece quelli alfa a livello gluteo-femorale. A questo punto è opportuno prendere in considerazione un altro fattore che è quello rappresentato dal flusso sanguigno, cioè della circolazione.

modo migliore per perdere il grasso corporeo ostinato

Avrete certamente notato come anche persone realmente sovrappeso abbiano comunque una scarsa quantità di grasso sottocutaneo negli avambracci e nei polpacci. Generalmente queste sono le zone corporee più magre e sono anche quelle i cui muscoli vengono più spesso contratti, favorendo il flusso sanguigno.

Il tessuto adiposo è altamente vascolarizzato ed il flusso sanguigno aumenta in caso di esercizio fisico quando la necessità di una mobilizzazione dei grassi aumenta. Per poter bruciare il grasso corporeo il tessuto adiposo deve essere in grado di rilasciare nella circolazione sanguigna gli acidi grassi che provengono dalla lipolisi. Ma allora la dieta serve a poco?

La riduzione del grasso corporeo è un obiettivo comune a molte persone, ma per quanto possa risultare facile intaccare alcune zone corporee, altre sono molto più resistenti al processo di dimagrimento. Parte 1: Le basi fisiologiche Per questo motivo, durante la perdita di grasso alcune parti potrebbero rimanere immutate o ridursi sensibilmente meno di altre.