Il tennis: un elisir di lunga vita | Dr. RICCARDO DALLE GRAVE

Il golf fa bene alla perdita di grasso. Quali sono i grassi buoni che fanno bene alla salute?

Cinque motivi per cui il gioco del golf fa bene alla salute

Il tennis: un elisir di lunga vita Dr. Esso, infatti, determina il miglioramento del profilo lipidico plasmatico, riduce la pressione il golf fa bene alla perdita di grasso, diminuisce il peso corporeo e migliora la sensibilità insulinica, la funzione respiratoria e la fitness cardiovascolare. Successivamente è stato raccomandato di accumulare almeno 30 minuti di attività fisica moderata per es. Tra gli sport con queste caratteristiche, una particolare attenzione è stata rivolta al tennis.

Il tennis, infatti, è uno degli sport più popolari, essendo praticato da milioni di persone; inoltre, la grande maggioranza dei tennisti, a differenza dei praticanti di altri sport, continua giocare fino in tarda età.

Grasso alimentare e colesterolo

Questo rende il tennis uno sport ideale per aumentare i livelli di attività fisica e, di conseguenza, e potenzialmente per migliorare la salute della popolazione. In questo capitolo è riportata una revisione narrativa degli studi che hanno valutato gli effetti benefici della pratica del tennis sulla salute in generale, sulla riduzione dei fattori di rischio cardiovascolare, sulla prevenzione delle malattie non comunicabili associate alla vita sedentaria e sul benessere psicologico.

Tale consumo pone Il tennis tra cinque sport che bruciano più calorie in assoluto, molte più del nuoto, del canottaggio, delle escursioni a piedi e del golf. Fitness fisica Fitness aerobica Il gioco del tennis brucia il grasso e migliora la fitness cardiovascolare. Questi dati indicano che i giocatori di tennis hanno il golf fa bene alla perdita di grasso livelli di fitness migliori dei controlli sani di pari età e dello stesso sesso.

Altri sport, comunque, sembrano più efficaci nello sviluppare la capacità di resistenza. Queste ipotesi vanno comunque confermate da studi controllati e randomizzati.

Iscriviti alla newsletter HD per rimanere aggiornato su tutte le novità del circuito!

Fitness anaerobica Il tennis incrementa la forza muscolare e migliora la capacità fisica. Uno studio ha anche trovato che il tasso di recupero delle concentrazioni di fosfocreatina una misura della capacità anaerobica è più veloce nei giocatori di tennis rispetto ai soggetti sedentari. Accelerazione e velocità Il tennis migliora la capacità di accelerazione da una posizione ferma fino alla velocità massima: un requisito fondamentale per avere un alto rendimento sportivo.

Il tennis aumenta anche la velocità cioè la distanza percorsa divisa per il tempo delle persone. Questo rende il tennis una delle migliori attività sportive per incrementare la velocità del movimento multidirezionale.

Uno studio ha anche dimostrato che i muscoli dei tennisti mostrano una maggiore resistenza alla fatica rispetto a quelli degli individui sedentari in due gruppi di età e anni.

Uno studio eseguito in tennisti principianti e agonisti di 7, 10, 13 e 23 anni ha trovato che la pratica del tennis accelera lo sviluppo della precisione temporale.

Un altro studio eseguito su giocatori di tennis e non giocatori di varie etàe anni ha cronometrato il loro tempo di risposta nel valutare lo spostamento di un oggetto che accelerava a velocità costante o decelerava.

perdita di peso attraverso la visualizzazione perdita di peso subito prima del travaglio

Il tennis migliora anche il controllo motorio grossolano e fine perché il movimento e le abilità necessarie per colpire palla richiedono un controllo sia dei grandi sia dei piccoli gruppi muscolari.

Uno studio ha osservato che i giocatori di tennis raggiungono una produzione di forza di rotazione maggiore rispetto ad altri atleti e non atleti. I giocatori di tennis hanno anche dimostrato di avere una maggiore forza nei movimenti laterali.

cobra bruciagrassi coppettazione dimagrante ang mo kio

Nel tennis, inoltre, sono eseguiti dei colpi, come le smorzate e le volée, che richiedono il controllo fine dei movimenti del braccio e delle mani. I giocatori di tennis sviluppano anche una buona coordinazione occhio-corpo perché devono costantemente giudicare il qual è la perdita di peso della squadra in forma che trascorre tra la palla in arrivo e il punto corretto di contatto.

Non solo il giocatore deve posizionare il suo corpo correttamente per preparare il colpo, ma deve anche coordinarsi per eseguirlo correttamente. Per questo motivo Il tronco, le braccia e le gambe devono muoversi in sincronia con il posizionamento corretto della racchetta per colpire con il giusto tempismo la pallina da tennis in arrivo.

Infine, grazie ai continui movimenti di allungo per arrivare a colpire la palla, il tennis migliora la flessibilità statica e dinamica dei muscoli maggiori delle estremità superiori e inferiori e del tronco.

Alimentazione dell'atleta

Questo è stato confermato da uno studio su bambini di 11 anni che dopo 12 settimane di tennis avevano ottenuto un miglioramento della flessibilità di 3,76 cm. Composizione corporea Vari studi hanno osservato che i giocatori di tennis hanno una percentuale inferiore di grasso corporeo rispetto ai controlli sedentari di pari età.

Un altro studio, comunque, pur confermando che il contenuto minerale osseo dei giocatori di tennis è significativamente maggiore di quello dei non atleti, non ha trovato differenze rispetto ad altri sport.

Tuttavia, sembra che lo stesso non possa essere affermato per le donne tenniste perché non sono state trovate differenze nella massa minerale ossea tra le due braccia. Dislipidemia Gli studi sugli effetti del tennis sul profilo lipoproteico hanno dato risultati contrastanti.

Inoltre, le sottofrazioni delle lipoproteine a bassissima densità VLDL-C e i trigliceridi erano significativamente inferiori nei giocatori di tennis; tuttavia, il colesterolo totale e LDL erano simili ai controlli.

Un altro studio, che ha valutato gli effetti di sei settimane di allenamento intensivo di tennis in 22 veterani confrontati con 15 veterani che hanno continuato il loro allenamento abituale, non ha trovato differenze significative tra i due gruppi sul profilo lipidico al termine dello studio. Infine, uno studio che ha confrontato 28 tennisti senior di élite e 18 controlli moderatamente attivi non ha trovato differenze significative nei livelli dei lipidi plasmatici.

sana perdita di peso dopo i 40 anni come perdere peso dalla parte superiore della coscia

Ipertensione La pressione sanguigna è stata studiata in 21 tennisti maschi di mezza età età media 50 anni tramite un registratore di pressione portatile. La pressione sistolica media durante il gioco era di mmHg, con un picco sistolico di mmHg. La pressione diastolica media durante il gioco è invece diminuita a 82 mmHg. Diabete di tipo 2 In uno studio longitudinale, eseguito su 12 pazienti 7 uomini, età media 62 anni, 5 donne, età media 60 anni con diabete di tipo II presso la Sports University di Colonia, i principianti non allenati hanno giocato a tennis due volte a settimana con una palla modificata per sei settimane; le sedute di allenamento duravano 90 minuti.

Uno studio ha valutato studenti di sesso maschile tra il e il investigando, in media 22 e 40 anni dopo, le loro abilità nel tennis, golf, calcio, baseball e basket prima e durante la frequenza della facoltà di medicina. I rischi relativi sono stati calcolati utilizzando i modelli di rischio proporzionale di Cox con aggiustamento completo per il confondimento variabili. I guadagni di aspettativa di vita per diversi sport rispetto al gruppo sedentari sono stati i seguenti: tennis 9,7 anni.